Archiviato in | Moda, Spettacolo

GIORGIO ARMANI: INTERVISTA CON IL MODELLO SIMONE SUSINA

GIORGIO ARMANI: INTERVISTA CON IL MODELLO SIMONE SUSINA

" Simone Susina, è riuscito a calcare le passerelle dell’alta moda. È stato scelto, infatti, come modello ufficiale per la nuova collezione di Giorgio Armani che si è svolta a Milano".

Print Friendly, PDF & Email

Giorgio armani. Quando i sogni diventano realtà. A realizzare il proprio sogno è stato il ventenne catanese Simone Susina. Grazie all’agenzia  Luca Napoli Management è riuscito a calcare le passerelle dell’alta moda. È stato scelto, infatti, come modello ufficiale per la nuova collezione di Giorgio Armani che si è svolta a Milano. Abbiamo raggiunto telefonicamente Simone appena uscita dalla passerella.

simone_susina

Nella foto il modello Simone Susina durante la sfilata

Simone come è nata questa possibilità? “Ancora non ci credo, sono trascorse poche ore ma tuttora non mi sembra vero. Grazie a Luca Napoli, mio manager oltre che vero amico, sono riuscito a realizzare il mio sogno. Per molti ragazzi è quello di diventare calciatore, per me era quello di diventare un modello. Luca mi ha chiamato alle tre del pomeriggio e mi ha detto che c’era pronto un biglietto aereo per le ore ventuno per me. Mi ha detto che mi stava per cambiare la vita, e così è stato. Biglietto aereo direzione Milano. Arrivato lì mi ha portato da Giorgio Armani”.

Che emozione hai provato? “Incredibile e indescrivibile. Essere al fianco del maestro Armani è stato bellissimo. Vedere che lui con molta cura mi controllava che tutto fosse perfetto come  la giacca e il capello è un emozione unica nella vita. Il cuore mi batteva a tremilioni”.

Adesso che progetti hai? “Intanto capire che non è stato un sogno ma una bellissima realtà. Dopo la sfilata per Emporio Armani, sfilerò per la collezione Bikkember e John Richmond. Mi è stata proposta una campagna pubblicitaria per una nota azienda. A breve, insieme al mio agente e amico Luca, partirò per New York e Tokio dove abbiamo dei traguardi da raggiungere e delle offerte da valutare anche per il cinema”.

A chi ti senti di dire grazie? “A papà Carmelo, mamma Grazia e fratellino Danilo. La mia famiglia mi ha sempre aiutato e sostenuto nelle mie scelte. Sicuramente tutto questo è stato possibile grazie a Luca che ha voluto scommettere in me ed è stato l’esempio che anche da Catania è possibile realizzare i sogni. Basta solo crederci”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook