Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: LA INSEGUE, LEI SI RIFUGIA IN TRIBUNALE. ARRESTATO

CATANIA: LA INSEGUE, LEI SI RIFUGIA IN TRIBUNALE. ARRESTATO

“E’ accaduto a Catania, il ventiseienne Francesco Famà è stato arrestato nel capoluogo etneo. Ha inseguito la vittima costringendola a rifugiarsi dentro il palazzo di giustizia della città. Lo stalker era già stato protagonista di atti persecutori simili”.

Print Friendly, PDF & Email

Catania. Lo stalker è Francesco Famà, ventisei anni, è stato arrestato dalla polizia a Catania per atti persecutori nei confronti di una 53 enne che sottoponeva a inseguimenti pressanti. Il giovane uomo, era stato protagonista di altre tre analoghe condotte. Con l’ultima, ha costretto la vittima a rifugiarsi nel palazzo di giustizia. Una volta entrata nel palazzo, la donna ha chiamato gli agenti e ha denunciando il fatto. Lo stalker, una volta fermato si è anche rifiutato di dare le sue generalità agli investigatori. Il Famà è stato bloccato dalle forze dell’ordine e arrestato dagli agenti del commissariato centrale e sottoposto agli arresti domiciliari.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook