Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CALCIO CATANIA: PULVIRENTI DONA AL POLICLINICO 10 MILA EURO IN BENEFICENZA

CALCIO CATANIA: PULVIRENTI DONA AL POLICLINICO 10 MILA EURO IN BENEFICENZA

"Oggi il Presidente Pulvirenti, Mister De Canio e alcuni calciatori del Catania si sono recati al Policlinico di Catania. Pulvirenti a nome della squadra etnea ha donato 10 mila euro in beneficenza all'associazione Ibiscus"

Print Friendly, PDF & Email

Membri della società Catania Calcio con i calciatori guidati dal patron, Nino Pulvirenti in visita al reparto di Onco-Ematologia Pediatrica. Commozione visibile nel volto del Presidente rossoazzurro che ha donato in beneficenza un bonifico di 10 mila euro all’associazione Ibiscus che segue da tempo i bimbi ricoverati nel reparto oncologia. Insieme al presidente Pulvirenti erano presenti mister De Canio e diversi componenti della squadra: il “Pitu” Barrientos, Izco, Keko, Peruzzi, Frison, Spolli, Legrottaglie, Bergessio, Leto e Capuano, questi ultimi hanno donato dei regali ai bimbi ricoverati. Francesco Fazio presidente dell’associazione Ibiscus ha voluto ringraziato la squadra e la società: “Ringrazio il Calcio Catania e in particolar modo il Presidente Pulvirenti per questo gesto. Ringrazio Benny Greco e i tifosi, grazie ai quali siamo riusciti a recimolare una somma pari a 30 mila euro che servirà a finanziare il laboratorio di Cinegenetica e la costruzione della casetta d’accoglienza. la devoluzione servirà a sostenere le famiglie indigenti”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook