Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

PEDARA (CT): IMPIEGATO COMUNALE CONSEGNAVA IL PANE CON L’AUTO DI SERVIZIO, ARRESTATO

PEDARA (CT): IMPIEGATO COMUNALE CONSEGNAVA IL PANE CON L’AUTO DI SERVIZIO, ARRESTATO

“Un impiegato dell'Ufficio tecnico del comune di Pedara in provincia di Catania, dopo aver timbrato il cartellino, si allontanava dal suo posto di lavoro per dedicarsi ad altre attività. E' stato pizzicato in flagrante dai carabinieri”

Print Friendly, PDF & Email

Pedara. E’ stato arrestato in flagranza di reato per assenteismo. Si tratta di un dipendente di 50 anni dell’Ufficio Tecnico del Comune di Pedara, in provincia di Catania. I carabinieri, che controllavano l’uomo da tempo, hanno accertato come il dipendente, dopo aver timbrato il cartellino di accesso al Comune, era solito allontanarsi ingiustificatamente, a volte anche con l’autovettura di servizio, per svolgere attività di distribuzione del pane da un panificio ad alcune botteghe del posto. L’uomo è stato bloccato mentre prelevava alcune ceste di pane che dovevano essere consegnate agli esercizi commerciali. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza. Deve rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato e peculato.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook