REGIONE SICILIANA: PRECARI SICILIANI, SI ALL’EMENDAMENTO PER LA PROROGA

REGIONE SICILIANA: PRECARI SICILIANI, SI ALL’EMENDAMENTO PER LA PROROGA

Regione Siciliana. Nel corso dei lavori della commissione Bilancio alla Camera con il viceministro all'Economia Stefano Fassina e il relatore della Legge di stabilità Maino Marchi è emerso che il governo Letta presenterà un proprio emendamento alla Legge di Stabilità per consentire la proroga ai circa 24 mila precari della pubblica amministrazione in Sicilia, i cui contratti scadono il 31 dicembre. Gli emendamenti già presentati saranno dunque accantonati, per lasciare posto a un unico testo, che dovrebbe essere pronto in settimana e che dovrebbe includere anche i precari di altre regioni italiane. Il deputato del Pd Angelo Capodicasa componente della commissione Bilancio della Camera ha evidenziato che a questa soluzione si sarebbe giunti perché senza una deroga al patto di stabilità non sarebbe possibile procedere al rinnovo dei contratti dei precari di una cinquantina di comuni e due province siciliane. "Il governo ha preso una posizione chiara, è un primo passo importante, siamo in attesa del testo per verificare se sarà in grado di risolvere il problema e in che misura".

Print Friendly, PDF & Email

Regione Siciliana. Nel corso dei lavori della commissione Bilancio alla Camera con il viceministro all’Economia Stefano Fassina e il relatore della Legge di stabilità Maino Marchi è emerso che il governo Letta presenterà un proprio emendamento alla Legge di Stabilità per consentire la proroga ai circa 24 mila precari della pubblica amministrazione in Sicilia, i cui contratti scadono il 31 dicembre. Gli emendamenti già presentati saranno dunque accantonati, per lasciare posto a un unico testo, che dovrebbe essere pronto in settimana e che dovrebbe includere anche i precari di altre regioni italiane.  Il deputato del Pd Angelo Capodicasa componente della commissione Bilancio della Camera ha evidenziato che a questa soluzione si sarebbe giunti perché senza una deroga al patto di stabilità non sarebbe possibile procedere al rinnovo dei contratti dei precari di una cinquantina di comuni e due province siciliane. “Il governo ha preso una posizione chiara, è un primo passo importante, siamo in attesa del testo per verificare se sarà in grado di risolvere il problema e in che misura”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook