FORCONI: BENZINAI RIFORNITI. NIENTE PIU’ BLOCCHI, SOLO SCIPERO

FORCONI: BENZINAI RIFORNITI. NIENTE PIU’ BLOCCHI, SOLO SCIPERO

“La protesta siciliana si attenua: non più presidi stabili, ma incontri pubblici e volantinaggio. Intanto niente più code ai benzinai di Catania. Dopo l'assalto dei giorni scorsi ai distributori, torna la calma”.

Print Friendly, PDF & Email

Il movimento dei Forconi revoca i blocchi ma conferma lo sciopero. Questo è quanto comunicato dai responsabili dei Forconi: in Sicilia non attueranno più presidi stabili, ma terranno incontri pubblici e volantinaggi nelle piazze e per le strade. Lo ha reso noto Mariano Ferro, uno dei leader del movimento, sottolineando che la prima manifestazione si terrà stasera a Siracusa. Intanto, torna la calma nella città etnea. Fino a ieri le aree di servizio sono state assaltate da parte degli automobilisti che hanno tentato di rifornire le loro vetture. La caccia al carburante è cominciata venerdì scorso dopo la conferma dello sciopero annunciato dal movimento dei Forconi che scatterà oggi a mezzanotte. Per rifornirsi di scorte carburante i catanesi si sono presentati anche con taniche e bidoni e ogni sorta di recipiente. Alcune stazioni, rifornite nella notte, hanno già riaperto e altre sono in attesa delle autobotti che porteranno gasolio e benzina. Fino ad ora nelle aree di servizio aperte non si registrano file. Situazione diversa venerdì, quando fino a notte i distributori di carburante sono stati letteralmente assaliti da clienti, creando lunghissime file che hanno paralizzato il traffico, in alcune zone della città. Infatti, ieri, a causa di mancanza di carburante, la maggior parte delle stazioni sono rimaste chiuse.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook