Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

A19 CATANIA-PALERMO: RAPINATORI TENTANO ASSALTO A TIR CARICO DI ALIMENTI, ARRESTATI

A19 CATANIA-PALERMO: RAPINATORI TENTANO ASSALTO A TIR CARICO DI ALIMENTI, ARRESTATI

“L’assalto al tir si è consumato all’altezza dello svincolo di Motta Sant'Anastasia. Cinque banditi, a bordo due auto hanno abbordato il conducente del mezzo pesante. L’intervento della polizia ha bloccato la rapina. Sono scattate le manette per qattro degli aggressori. Uno di loro è riuscito a fuggire”.

Print Friendly, PDF & Email

A19 Catania-Palermo. La notte scorsa arresto rocambolesco sull’autostrada. Gli agenti della squadra mobile di Catania e della polizia stradale hanno fermato quattro persone che hanno tentato di rapinare lungo l’autostrada Catania-Palermo un autoarticolato carico di prodotti alimentari per un valore di centinaia di migliaia di euro. Cinque banditi, a bordo di due auto, lungo la A/19, nei pressi dello svincolo di Motta Sant’Anastasia, dopo aver sequestrato l’autista con la minaccia di una pistola, poi risultata essere un’arma giocattolo, avevano costretto lo stesso alla guida dell’autoarticolato, proveniente dal Nord Italia, ad abbandonare il mezzo. Subito dopo uno dei banditi si è messo alla guida del tir. Gli agenti intercettato le due auto sospette, una Toyota Yaris “Verso” e una Fiat “Grande Punto”, al termine di un breve inseguimento le hanno bloccate. Due banditi sono rimasti lievemente feriti perché la loro auto, a bordo della quale c’era l’autista sequestrato, ha urtato il guardrail della strada. che avevano imboccato abbandonando l’autostrada. L’arma giocattolo è stata trovata dentro la Fiat. Nel frattempo l’autoarticolato, a bordo del quale vi era un malvivente, si era dileguato, ma è stato recuperato lungo l’autostrada. il quinto bandito, che guidava il tir abbandonato il mezzo è riuscito a far perdere le proprie tracce.  Gli arrestati sono due sorvegliati speciali, Orazio Bonaccorsi e Giovanni Maugeri, rispettivamente di 52 e 38 anni, Alfio Nicotra, di 38 e Paolo Inveninato, di 54. Sono accusati di rapina pluriaggravata e sequestro di persona.

 

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook