Archiviato in | Musica, Spettacolo

ACIREALE (CT): RENATO ZERO IN CONCERTO AL PALASPORT

ACIREALE (CT): RENATO ZERO IN CONCERTO AL PALASPORT

"Il prossimo 15 e 16 Novembre il poliedrico Renato Zero arriverà in Sicilia per un doppio appuntamento organizzato da Giuseppe Rapisarda Management. La Sicilia ha chiamato a gran voce il cantautore romano e lui ha prontamente risposto. Renato Zero, classe 1950, è un chiaro esempio che nella vita tutto è possibile, basta solo crederci".

Print Friendly, PDF & Email

Acireale. Sono già “Sold Out” le due date siciliane del tour di Renato Zero. Il prossimo 15 e 16 Novembre il poliedrico Renato Zero arriverà in Sicilia per un doppio appuntamento organizzato da Giuseppe Rapisarda Management. La Sicilia ha chiamato a gran voce il cantautore romano e lui ha prontamente risposto.  Renato Zero, classe 1950,  è un chiaro esempio che nella vita tutto è possibile, basta solo crederci. Durante una sua intervista nel 2010 spiego come La sera del 24 dicembre 1974, al Folk Rosso, suonai per un solo spettatore. Il proprietario stava spegnendo le luci. Lo fermai: ho detto in casa che stasera lavoro, e voglio lavorare. Dopo di me, lo spettatore solitario ascoltò pure  Antonello Venditti”. Da li a breve, sarebbe esploso il meritato successo per Renato Zero e nel corso della sua lunga carriera ha pubblicato 34 album e scritto complessivamente più di cinquecento canzoni, affrontando le tematiche più disparate, oltre che numerosi testi e musiche per altri interpreti. Con più di 45 milioni di dischi venduti è tra i principali artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi ed è suo il record di essere in assoluto il primo ed unico ad aver raggiunto il primo posto nelle classifiche italiane ufficiali di vendita in cinque decenni consecutivi.

Il “Re dei Sorcini”, è un artista che non smette mai di sorprendere ed amare il suo pubblico. Con uno stile inconfondibile, Zero ha saputo scrivere pagine di storia della grande musica italiana, esportando nel mondo la sua creatività e la sua verve unica. Cantautore, showman, ballerino, produttore discografico, attore e doppiatore, è un vero e proprio “trascinatore”. Nella sua grande carriera artistica, grazie alle varie tematiche affrontate nei suoi brani, è diventato un punto di riferimento per molte generazioni. Ai fans che lo attendono nei Palasport, nel corso della nuova tournée, Renato farà ascoltare in anteprima tre dei brani inediti contenuti nel nuovo disco (Amo – Capitolo II, in uscita il 29 ottobre), tra i quali il nuovo singolo dal titolo “Nessuno Tocchi L’Amore” in radio da fine settembre. Nel corso del live, Zero ripercorrerà tutta la sua storia musicale, dai suoi inizi ad “Amo” attraverso medley, videoclip e con una scenografia spettacolare che farà da cornice al concerto. Uno show senza precedenti che vede sul palco insieme a Renato Zero otto straordinari musicisti, un’orchestra di trentaquattro elementi diretti dal Maestro Renato Serio e dodici ballerini che danzano le coreografie di Bill Goodson (storico collaboratore di Diana Ross e Michael Jackson).

Renato Zero, oltre alla sua attività discografica, ha sempre promosso azioni di filantropia e solidarietà, a partire dall’epoca del tendone di Zerolandia, che ha dato origine alla sua  prima etichetta indipendente, chiamata appunto Zerolandia, che ha aiutato moltissimi giovani artisti. Famoso anche il progetto di “Fonopoli”, un’associazione no-profit.  Noto è anche per il suo impegno a favore della prevenzione dei disagi giovanili come la droga, per il recupero dei tossicodipendenti, per gli ospiti delle case di riposo e degli ospedali e per i bambini degli orfanotrofi. Ha girato uno spot televisivo sulla sicurezza stradale e uno a favore delle attività dei frati francescani di Assisi. Tra i vari concerti di beneficienza spicca “Corale per il popolo d’Abruzzo” allo Stadio Olimpico di Roma, il concerto per le vittime dell’alluvione di Genova del 4 novembre 2011 al 105 Stadium di Genova e “Italia Love Emilia” a Campovolo. Da diversi anni prende parte anche al concerto di beneficienza “Nel nome del cuore” ad Assisi.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook