Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

REALMONTE (AG): MUORE IMPRENDITORE PRESO A CALCI DALL’ASINO

REALMONTE (AG): MUORE IMPRENDITORE PRESO A CALCI DALL’ASINO

“La vittima si trovava in un agriturismo di prossima apertura a Realmonte nell’agrigentino. Si chiamava Giovanni Alessi, 50 anni, fratello del presidente dell'Akragas calcio. L’uomo è stato ripetutamente colpito al torace e alle spalle dall'animale imbizzarrito”.

Print Friendly, PDF & Email

Realmonte. E’ morto stanotte l’imprenditore Giovanni Alessi, 50 anni, di Agrigento dopo che uno dei suoi tre asini lo ha ripetutamente colpito con calci al torace e alle spalle. L’incidente mortale è accaduto a Realmonte in contrada Riina, in provincia di Agrigento, in un agriturismo di prossima apertura dello stesso Alessi. A chiamare i vigili del fuoco di Agrigento e i carabinieri sono stati i familiari che non avevano visto rientrare il parente.  Oltre ad essere ripetutamente colpito con gli zoccoli, Alessi sarebbe stato morso dall’asino imbizzarrito. Durante l’aggressione da parte dell’animale, l’imprenditore ha cercato la fuga lasciando tracce di sangue lungo l’uliveto. Il quadrupede lo ha raggiunto e lo ha finito a calci. I carabinieri hanno richiesto anche l’intervento del servizio veterinario dell’Asp di Agrigento, che ha soppresso l’asino. Il fratello di Giovanni Alessi, Silvio, è l’attuale presidente dell’Akragas calcio.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook