Archiviato in | Spettacolo, Teatro

SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT): GLI SPETTACOLI DEL TEATRO “SOTTO IL TOCCO”

SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT): GLI SPETTACOLI DEL TEATRO “SOTTO IL TOCCO”

""Sotto il Tocco"anche quest'anno propone al suo pubblico un cartellone che sappia soddisfare tutti i palati. La stagione che si svolge nel teatro di via Ravanusa 18 a San Giovanni La Punta, a partire dal 19 Ottobre, offrirà a chiunque voglia farsi coinvolgere, una sinergia vincente con dei lavori in dialetto siciliano"

Print Friendly, PDF & Email

San Giovanni La Punta. L’associazione teatrale “Sotto il Tocco”anche quest’anno propone al suo pubblico un cartellone che sappia soddisfare tutti i palati. La stagione che si svolge nel teatro di via Ravanusa 18 a San Giovanni La Punta, a partire dal 19 Ottobre, offrirà a chiunque voglia farsi coinvolgere, una sinergia vincente con dei lavori in dialetto siciliano. La nuova stagione prevede il 19-20 e 27 Ottobre il debutto di apertura della stagione con il lavoro di Nino Martoglio “L’Arte di Giufà”. La scelta è caduta su L’Arte di Giufà, uno dei testi più irresistibili ma meno rappresentati a causa dell’elevato numero dei personaggi e dell’enorme sforzo interpretativo di Giufà. Commedia scritta dall’autore con taglio irriverente e feroce critica nei confronti del cinema, affidata alla regia di Davide Gullotta. Va in scena il 30 novembre e l’1 e 8 dicembre “Un Killer chiamato Damigiana” opera di Carlo Mangiù. Con l’inserimento di questo lavoro in cartellone l’associazione vuole ricordare Mangiù puntese di adozione, un grande del teatro catanese, uomo umile, dotato di forte bontà e semplicità. Il 25, 26 gennaio e 2 febbraio sarà presentato il testo di Giuseppe Speciale attore ed autore contemporaneo,”Maliditta la Miseria”.

La programmazione continua con la commedia “Un matto e undici pericolose donnette” di Salvatore Lorefice. Il lavoro sarà portato in scena il 15,16 e 26 Febbraio,  per la regia della giovane attrice Sara Viglianisi. Il 10,11 e 18 Maggio calerà il sipario per i cinque lavori in abbonamento con il testo” Mprestimi a to muggheri” di Nino Mignemi.Una brillante e divertente commedia, dove l’arrivo di una zia dall’America mette in subbuglio due famiglie, creando situazioni esilaranti senza però tralasciare mai le emozioni umane. Ma non poteva mancare da parte dell’associazione “Sotto il Tocco”un omaggio  al suo assiduo ed attento pubblico, infatti anche quest’anno dopo le positive esperienze precedenti verrà rappresentato uno studio attento di Davide Gullotta. Il 29,30 marzo  e 6 aprile sarà la volta, in anteprima nazionale, del lavoro teatrale “Fimmini di Sicilia”. In un momento di grande crisi,potere realizzare una stagione teatrale e proporre un cartellone accettato dal pubblico – dichiara Michele Russo, direttore artistico – è un traguardo ottenuto ed è il risultato di un buon lavoro portato avanti, da più di dieci anni in cui le scelte vengono premiate”. Per pochi giorni resterà ancora aperto il botteghino in Piazza Raddusa 13 a San Giovanni La Punta. Per informazioni tel: 095-7413845.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook