Archiviato in | Politica, Politica Regionale

REGIONE SICILIANA: OK AL RIMPASTO, PROVE DI DISTENSIONE TRA CROCETTA E LUPO

REGIONE SICILIANA: OK AL RIMPASTO, PROVE DI DISTENSIONE TRA CROCETTA E LUPO

“Dopo il vertice chiarificatore tra il segretario siciliano del Pd e il presidente Crocetta, quest’ultimo, ha già avviato il giro di consultazioni degli alleati. Voci di corridoio prospettano un governo tecnico con l'inserimento di parlamentari regionali nell'esecutivo”.

Print Friendly, PDF & Email

Regione Siciliana. Dopo il vertice chiarificatore di ieri sera con Giuseppe Lupo, segretario siciliano del Pd, già si inizia a parlare di nuove nomine per il rimpasto in giunta. il presidente Rosario Crocetta, è al lavoro per individuare i nuovi componenti da inserire tra gli assessori. Tra i due negli ultimi giorni si erano creati dei forti contrasti al fulmicotone a mezzo stampa. A calmare le acque c’è voluta la mediazione di Baldo Gucciardi capogruppo del Pd all’Ars, e del deputato Antonello Cracolici, che ha riportato tra i due il dialogo. Il giro di consultazioni degli alleati è già cominciato, quindi, Crocetta dovrà trovare dovrà far quadrere i conti rispetto alle richieste dei partiti di maggioranza.

Si prospetta una sorta di governo tecnico-politico, con l’ingresso di parlamentari regionali nell’esecutivo dove al momento non sono contemplati politici. Il rimpasto lo hanno chiesto oltre al Pd anche l’Udc, Articolo 4 e Drs, questi ultimi non rappresentati in giunta perché nati qualche mese dopo l’inizio della legislatura. Il rimpasto, inoltre potrebbe contenere anche un cambio di deleghe per alcuni degli attuali assessori. Tra i democratici in corsa per una delega in giunta ci sarebbero Antonello Cracolici e lo stesso segretario Giuseppe Lupo. Per Crocetta non sarà comunque semplice, accontentare tutti. Il tempo però è tiranno e quindi spinge a trovare al più presto una soluzione che possa accontentare tutti. Già lunedì è in programma la direzione regionale del Pd, possibile che il segretario del partito e il presidente della Regione si presentino già con un accordo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook