Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: COMUNE, GIARDINIERI PROTESTANO DAVANTI AL PALAZZO MUNICIPALE

CATANIA: COMUNE, GIARDINIERI PROTESTANO DAVANTI AL PALAZZO MUNICIPALE

“Da stamane i 38 giardinieri della multi-servizi manifestano davanti a Palazzo Municipale e chiedono un incontro con il sindaco Enzo Bianco. Lamentano di essere stati lasciati soli, senza contratto da settembre dello scorso anno e chiedono di continuare a lavorare”.

Print Friendly, PDF & Email

Catania. Sono in sit-in nell’androne del Palazzo Municipale da questa mattina i giardinieri della Multi-servizi, proprio accanto alla storica Carrozza del senato. Si tratta di 38 giardinieri della Multi-servizi che dal 30 settembre dell’anno scorso non hanno avuto il contratto rinnovato e quindi non percepiscono gli emolumenti mensili. Infatti, i lavoratori per sette anni consecutivi hanno avuto un contratto di lavoro prorogato di anno in anno. Poi per le note vicende, all’improvviso sono rimasti fuori e da un anno aspettano di essere chiamati nuovamente a lavorare. E continuano ad affermare di essere stati lasciati soli e di sentirsi presi in giro dalla Multi servizi e dalle istituzioni locali. I manifestanti hanno già detto che non andranno via da li se prima non incontreranno il Sindaco Bianco affinché possa dare loro delle risposte.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook