Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: ZONA GIOENI, CORSIE RIDOTTE IN CIRCONVALLAZIONE

CATANIA: ZONA GIOENI, CORSIE RIDOTTE IN CIRCONVALLAZIONE

“Da stamane si è cominciato a lavorare sulla via Albertone, quindi il traffico è autorizzato e scorrere. Domani l'amministrazione e i tecnici inizieranno a effettuare sopralluoghi per capire la strategia migliore da adottare per evitare danni. Per la realizzazione della rotatoria che prenderà il posto del cavalcavia storico bisognerà ancora attendere. Oggi si registra una viabilità quasi regolare su tutti e due i sensi di marcia, senza grandi intoppi, qualche rallentamento del traffico nella zona di Ognina. Comunque si resta consapevoli che il controesodo potrebbe causare disagi alla viabilità”.

Print Friendly, PDF & Email

Catania. Dopo la demolizione del ponte nel tratto di circonvallazione nella zona denominata Gioeni(perché quei terreni erano di proprietà della nobile famiglia Ardizzone – Gioeni), si continua a lavorare ad oltranza per fare in modo che ad ottobre sia ultimata la rotatoria che sostituirà il ponte recentemente abbattuto. Da oggi nonostante le corsie siano state momentaneamente ridotte, nelle due carreggiate della principale arteria cittadina restano aperte al traffico. Questa settimana servirà ai tecnici per capire se quanto programmato nella riunione di venerdì scorso tenuta in sala giunta tra il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Marco Consoli, l’assessore ai Lavori pubblici, Luigi Bosco, e i rappresentanti della ditta, possa funzionare riguardo al traffico urbano e alle vetture in transito nella zona Gioeni della circonvallazione.

Da stamane si è cominciato a lavorare sulla via Albertone, quindi il traffico è autorizzato e scorrere. Domani l’amministrazione e i tecnici inizieranno a effettuare sopralluoghi per capire la strategia migliore da adottare per evitare danni. Per la realizzazione della rotatoria che prenderà il posto del cavalcavia storico bisognerà ancora attendere. L’amministrazione e la ditta appaltatrice dei lavori sono consapevoli che questa è la settimana del controesodo di agosto e il rientro dalle ferie per molte famiglie catanesi potrebbe creare seri problemi per la viabilità. Infatti, Il vicesindaco Marco Consoli è consapevole che questa seconda fase di lavori sarà effettuata in un periodo in cui il flusso di traffico sarà maggiore rispetto a quello registrato durante la demolizione del cavalcavia e proprio per scongiurare ogni rischio è stato potenziato il servizio dei vigili urbani in servizio nella zona interessata e nei percorsi alternativi. Oggi si registra una viabilità quasi regolare su tutti e due i sensi di marcia, senza grandi intoppi, qualche rallentamento del traffico nella zona di Ognina. Comunque si resta consapevoli che il controesodo potrebbe causare disagi alla viabilità

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook