Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: CARABINIERI DENUNCIANO FALSO FISIATRA

CATANIA: CARABINIERI DENUNCIANO FALSO FISIATRA

“Si tratta di un 47enne di Catania che esercitava la professione senza aver conseguito la laurea. I Carabinieri hanno sequestrato l'ambulatorio e denunciato il falso fisiatra”

Print Friendly, PDF & Email

Catania. I Carabinieri del gruppo Nas di Catania scoprono falso medico fisiatra. L’uomo ha 47 anni ed esercitava la professione senza aver conseguito la laurea. Durante l’ispezione i militari hanno sequestrato l’ambulatorio del finto professionista, requisite anche le apparecchiature elettromedicali, dispositivi medici per il bendaggio terapeutico e numerosi referti corredati da piani curativi. Inoltre, nel prosieguo delle indagini, appurando che il finto medico esercitava la professione anche presso un centro medico associato sito in un altro Comune, i Carabinieri del Nas ne hanno denunciato il responsabile e il medico di base per concorso nell’esercizio abusivo della professione sanitaria. Parte della struttura, priva dei requisiti igienico-sanitarie (precarie condizioni igieniche ed inidoneità dei servizi, scrostature e muffe alle pareti, infissi arrugginiti) è stata immediatamente chiusa dal personale medico dell’Azienda Sanitaria Provinciale, intervenuto su richiesta dei Nas. I carabinieri hanno denunciato il professionista abusivo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook