Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

PATERNÒ (CT): AUTO SI SCHIANTA CONTRO UN MURETTO, MUORE IL CONDUCENTE

PATERNÒ (CT): AUTO SI SCHIANTA CONTRO UN MURETTO, MUORE IL CONDUCENTE

“Muore un pensionato di 73 anni. L’incidente è avvenuto stamane. forse l'uomo al volante ha avuto un malore che lo ha condotto alla morte”.

Print Friendly, PDF & Email

Paternò. La tragedia si è consumata questa mattina intorno alle 7  nel comune di Paternò lungo la via che fiancheggia il fiume Simeto. all’improvviso l’auto del 73enne Giuseppe Peci, si è schiantata a velocità contro il muretto a margine dell’arteria stradale che da contrada Poggio Monaco porta sino alla frazione di Sferro. All’improvviso la Fiat Uno di proprietà del 73enne  ha sbandato ed è finita fuori dalla sua corsia di marcia, invadendo quella opposta, centrando un muretto in cemento poco distante dalla carreggiata, che delimita una proprietà privata. I soccorritori del 118 di Paternò giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare la morte dello sfortunato pensionato. I medici hanno ipotizzato che l’uomo si sarebbe potuto sentire male prima dell’impatto del veicolo (forse un arresto cardiaco). Nelle vicinanze Giuseppe Peci era proprietario di un agrumeto che periodicamente curava. Sul posto, per le indagini di rito e i rilievi del caso i carabinieri della Compagnia di Paternò e gli agenti di Polizia Municipale che accerteranno la dinamica dell’incidente.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook