SICILIA: ENTRO L’ESTATE PROGRAMMATI 4MLD PER LE IMPRESE DEL SUD

SICILIA: ENTRO L’ESTATE PROGRAMMATI 4MLD PER LE IMPRESE DEL SUD

“Immediata la riprogrammazione dei fondi Ue 2007-2013 a favore di Campania, Puglia, Calabria e Sicilia il ministro della Coesione territoriale Trigilia ha reso nota la notizia a favore dello sviluppo delle pmi nel sud”

Print Friendly, PDF & Email

Sicilia. “Entro l’estate 4 mld per pmi del Sud”, lo ha comunicato il ministro della Coesione territoriale, Carlo Trigilia, nel corso di un’audizione alle Commissioni Bilancio e Politiche Ue del Senato. Trigilia ha reso noto che: “Prima della pausa estiva o immediatamente alla ripresa dei lavori, il governo provvederà alla seconda fase di riprogrammazione dei fondi Ue a disposizione (2007-2013), con lo stanziamento di 4-5 miliardi a favore delle pmi e delle economie locali delle Regioni dell’obiettivo convergenza (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia).

Inoltre  il ministro ha annunciato: “Lavoreremo sui programmi operativi regionali e apriremo le negoziazioni con i presidenti delle Regioni per ottenere i fondi a rischio e virarli verso obiettivi anticiclici”. Il primo sarà quello del sostegno alle pmi, attraverso la ricapitalizzazione dei confidi e il rifinanziamento del fondo di garanzia. Come con il DL a livello nazionale, saranno quindi previste forme di finanziamento per l’acquisto di macchinari e per l’innovazione produttiva, sulla falsariga della legge Sabatini. Il sostegno alle economie locali sarà dato invece investendo in opere pubbliche già avviate e sospese per mancanza di fondi, e finanziando interventi di efficientamento  energetico degli edifici pubblici (scuole, carceri, ospedali).

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook