Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: COMUNE, IL SINDACO ASSEGNA LE DELEGHE AGLI ASSESSORI

CATANIA: COMUNE, IL SINDACO ASSEGNA LE DELEGHE AGLI ASSESSORI

“Designate le attribuzioni ai neo assessori, Di Salvo per l’Urbanistica, Girlando per il Bilancio, Scialfa alla Scuola, università e ricerca, Mazzola per le Attività produttive. Trojano ai Servizi sociali, Consoli per il Personale e Bosco ai Lavori pubblici. Ecosistema urbano e trasporti sono stati attribuiti a D'Agata e la Cultura a Licandro”.

Print Friendly, PDF & Email

Catania. Il primo cittadino ha assegnato le deleghe ai nove assessori della sua giunta. Salvo Di Salvo si occuperà di Urbanistica e decoro urbano; Giuseppe Girlando di Bilancio, Finanze, Aziende partecipate, Patrimonio, Economato e  Città metropolitana. Luigi Bosco si occuperà di Infrastrutture e Grandi opere, Lavori pubblici, Protezione civile e  Risparmio energetico. A Marco Consoli è toccato il Personale, Decentramento, Burocrazia veloce e trasparente, che comprende anche Polizia Municipale, Circoscrizioni, Informatizzazione e  semplificazione amministrativa. Rosario D’Agata ha avuto assegnato Ecosistema urbano, Mobilità, Trasparenza, Legalità e Valorizzazione di Librino. Le deleghe riguarderanno dunque Trasporto pubblico locale, Ambiente, Ecologia, Parchi e verde pubblico, Qualità della vita e  benessere, rifiuti urbani e speciali e Servizi cimiteriali. Orazio Licandro amministrerà, Cultura,  Contemporaneità e Musei, Saperi e bellezza condivisa, Distretto del sud-est Sicilia, Catania città euro-mediterranea e Relazioni internazionali.

Angela Mazzola sarà assessore per le Attività produttive e Centro storico, Commercio, Industria,  Artigianato, Tempi e orari della città. Fiorentino Trojano si occuperà di Armonia sociale e Welfare, Azioni per la Casa e la Famiglia, Disabilità e dunque di  Servizi sociali. Valentina Scialfa le sono state attribuite, Scuola, Università e Ricerca, Pratiche interculturali e cittadinanza responsabile, Diritti e opportunità. La Scialfa avrà dunque deleghe per Manutenzione degli edifici scolastici, Pari opportunità, Diritti e  tematiche sulla pace, Educazione, Integrazione e marketing del  territorio. Enzo Bianco ha lasciato per sé Sport, Sanità e le attribuzioni non esplicitamente assegnate.  “I nostri assessori rappresentano delle risorse di notevolissimo spessore in vari settori – ha affermato Bianco –  inoltre, abbiamo lavorato perché queste professionalità potessero essere esaltate con l’attribuzione delle deleghe. Ma è anche importante sottolineare che la Giunta agirà come un gruppo, contando sulla sinergia delle competenze per ottenere il massimo risultato”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook