Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ISPICA (RG): AUTO IN CORSA TRAVOLGE TAVOLI DI UN BAR, UN MORTO

ISPICA (RG): AUTO IN CORSA TRAVOLGE TAVOLI DI UN BAR, UN MORTO

“Perde il controllo dell’auto per un malore e travolge i tavoli di un bar uccidendo il 52enne Pino Rosa e ferendo gravemente il figlio Valerio 24 anni. Il conducente, 26 anni, pare abbia avuto una crisi epilettica, è indagato per omicidio colposo”

Print Friendly, PDF & Email

Ispica. Era mezzogiorno quando un’automobile ha travolto i tavoli dell’American Bar ubicato al centro di Ispica in provincia di Ragusa, l’impatto violentissimo ha provocato la morte di Pino Rosa, 53 anni, e ferito gravemente il figlio Valerio di 24 anni. Secondo una prima ricostruzione al volante vi era un automobilista di 26 anni, che colto da malore, avrebbe perso il controllo del mezzo provocando la tragedia. Il giovane alla guida è indagato per omicidio colposo. Intanto i Carabinieri della stazione di Ispica cercano di far luce sulla dinamica dell’incidente, l’attenzione è concentrata soprattutto sul malore che ha colpito il conducente che pare soffrisse di crisi epilettiche. Gli inquirenti dovranno accertare se, in base alla normativa, le condizioni di salute dell’uomo, che pare assumesse farmaci antiepilettici, gli permettevano di poter guidare la vettura. Nonostante i soccorsi, per Pino Rosa una volta giunto all’Ospedale di Modica, non c’è stato nulla di fare. Mentre il figlio ha subito diverse ferite e fratture multiple. I medici hanno disposto 30 giorni di prognosi. Pino e Valerio Rosa questa sera si sarebbero dovuti esibire con la banda musicale del paese: in segno di lutto il concerto è stato sospeso.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook