Archiviato in | Ricette siciliane

RICETTE SICILIANE: PESTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO

RICETTE SICILIANE: PESTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO

RICETTE SICILIANE: PESTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO

Conosciuto per essere un ingrediente fondamentale della pasta con le sarde, e noto più spesso come “finocchietto”, il finocchio selvatico è una varietà di finocchio che cresce spontaneo nelle campagne mediterranee, in alti fusti ramificati. Le foglie fresche si usano spesso per condire primi piatti o secondi di pesce, lo si trova di frequente in abbinamento con pinoli e olive. Qui proponiamo un pesto facilissimo da realizzare fatto solo con finocchietto, olio evo, pinoli e/o mandorle e pochissimo pecorino (se piace).

Per 4 persone

INGREDIENTI:

  • 250 g di finocchietto selvatico
  • Q.b. olio extravergine di oliva
  • Un pizzico di sale
  • 70 g di pinoli
  • 1 cucchiaio di pecorino (facoltativo)
  • 50 g di mandorle (facoltativo)

 

PREPARAZIONE

pasta_al_pesto_di_finocchietto_internoPulire il finocchietto selvatico togliendo i gambi più grossi e  sbollentarlo in acqua salata per cinque minuti. Scolare il finocchietto, senza buttare l’acqua perché servirà in seguito per cuocere la pasta.
Tostare leggermente i pinoli e tenerli da parte.
Mettere il finocchietto in un frullatore unitamente all’olio e ad una metà dei pinoli, iniziare a frullare aggiungendo poi il sale e il formaggio se piace.
Frullare fino a quando si otterrà un composto cremoso e unire altro olio per ammorbidire il pesto.
Lessare la pasta nell’acqua in cui è stato sbollentato il finocchietto e appena pronta versare in una ciotola, condire con il pesto di finocchietto mescolando bene in maniera che la pasta si insaporisca per bene. Servire cospargendo la pasta con i pinoli tostati tenuti da parte.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook