Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

FUNERALI SOLENNI: ULTIMO SALUTO A GIUSEPPE

FUNERALI SOLENNI: ULTIMO SALUTO A GIUSEPPE

“Svolti a Roma nella basilica di Santa Maria degli Angeli i funerali solenni per il capitano Giuseppe La Rosa. Il militare siciliano è morto nell'agguato a Farah in Afghanistan”

Print Friendly, PDF & Email

Funerali solenni. Svolti a Roma nella basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri i funerali solenni per il capitano Giuseppe La Rosa, morto in un agguato nella strada per Farah in Afghanistan sabato scorso. L’arcivescovo militare Vincenzo Pelvi ha celebrato i funerali solenni nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma lo ha ricordato come un ragazzo determinato e generoso, motivato e sensibile, attento ai più deboli e bisognosi, fiero e orgoglioso della sua professione”. “Caro Giuseppe – ha detto Pelvi nell’omelia – l’Italia tutta e chi ti ha voluto bene e continuerà il tuo impegno umanitario, ti dice grazie per aver reso noi più capaci di sperare nell’unità della famiglia umana”. Nei confronti dei genitori di Giuseppe, Pelvi con parole di consolazione ha detto: “Non dimenticate che il dono della vita di Giuseppe resta un evento incancellabile nella storia della pace”.

In  piazza della Repubblica vi erano tantissime persone e quando è passato il feretro del capitano La Rosa si è sentito un fragore di applausi. Il militare è stato promosso a grado di maggiore dopo la morte. La bara, avvolta nel tricolore e sorretta dai suoi commilitoni bersaglieri, ha attraversato il sagrato sulle note della marcia funebre suonata dalla banda dell’Esercito. Subito dopo il corteo funebre, dei familiari più stretti e degli amici. All’uscita il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, si è avvicinato ai familiari per una parola di conforto e formalizzare il suo cordoglio.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook