Archiviato in | Conferenze, Incontri

CATANIA: BANCO ALIMENTARE E LIONS UNITI CONTRO LA POVERTÀ

CATANIA: BANCO ALIMENTARE E LIONS UNITI CONTRO LA POVERTÀ

“Associazione Banco Alimentare della Sicilia Onlus e Lions Club Catania-Etna insieme per un evento, aperto a tutti, che è stato una grande occasione per confrontarsi sul tema ‘eccedenze alimentari, opportunità concreta per combattere la povertà alimentare".

Print Friendly, PDF & Email

Il magazzino centrale del Banco Alimentare, in località Valcorrente (Belpasso) ha aperto le porte a un incontro tra i soci del Lions Club Catania-Etna e l’associazione Banco Alimentare della Sicilia Onlus. L’evento, aperto a tutti, è stata una grande occasione per confrontarsi sul tema “eccedenze alimentari, opportunità concreta per combattere la povertà alimentare”. In tale occasione il Presidente del Lions Club Catania-Etna, Dr. Paolo Amato, ha consegnato al Presidente del Banco Alimentare della Sicilia, Dr. MassimoPalumbo, un assegno di 1.000 euro che contribuirà a sostenere i costi di gestione dell’opera (carburante, affitto del magazzino, manutenzione degli automezzi etc.). “Questa donazione, dice il Dr. Massimo Palumbo, permetterà al Banco Alimentare di recuperare eccedenze alimentari per un valore di oltre 25.000 euro grazie all’effetto banco_alimentare_incontro_2moltiplicatore generato dalla nostra mission: il recupero, da aziende donatrici, di prodotti alimentari non più commerciabili ma ancora perfettamente commestibili”. I prodotti recuperati dal Banco Alimentare con il contributo del Lions Club Catania-Etna saranno distribuiti gratuitamente a mense per i poveri, Caritas parrocchiali e associazioni di volontariato della città di Catania. L’associazione Banco Alimentare della Sicilia collabora con oltre 600 realtà caritative presenti anche nelle province di Messina, Siracusa, Ragusa, Enna, Caltanissetta e Agrigento.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook