Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

FLORIDIA (SR): FESTA CON FUOCHI D’ARTIFICIO, KILLER UCCIDE INDISTURBATO

FLORIDIA (SR): FESTA CON FUOCHI D’ARTIFICIO, KILLER UCCIDE INDISTURBATO

“La vittima si chiamava Nicola Ferla 42anni è stato assassinato a Floridia durante le tradizionali manifestazioni dell'Ascensione: i fuochi d’artificio avrebbero coperto il rumore dei colpi. Il cadavere è stato trovato riverso in auto. Sono in corso le indagini del caso”.

Print Friendly, PDF & Email

Floridia. In paese ieri era giornata di festa per le tradizionali manifestazioni dell’Ascensione. Non è escluso che il sicario sia entrato in azione mentre la gente assisteva al tradizionale gioco pirotecnico e si pensa lo abbia fatto mentre nell’aria tuoneggiavano i fuochi d’artificio che avrebbero coperto il rumore degli spari del Killer.  La vittima si chiamava  Nicola Ferla, 42 anni è stato assassinato a colpi di arma da fuoco nella notte a Floridia nel siracusano. Il cadavere è stato trovato dai carabinieri intorno all’1.30 in via Papa Giovanni XXIII, dentro la sua auto, una Fiat Punto di colore nero, parcheggiata con uno sportello aperto. Particolare, questo, che ha attirato la curiosità di un passante, che quindi ha dato l’ allarme ai carabinieri. L’uomo è stato freddato con diversi colpi di arma da fuoco di un calibro ancora imprecisato. Ancora mistero sul possibile movente del delitto. Secondo i carabinieri la vittima, era comunque conosciuta negli ambienti investigativi. Sono in corso da parte degli inquirenti le indagini per appurare dinamica e movente del delitto.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook