Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: CHIEVO CATANIA 0 – 0, NOIA AL BENTEGODI

CALCIO SERIE A: CHIEVO  CATANIA 0 – 0, NOIA AL BENTEGODI

"Reti bianche al Bentegodi con pochi sussulti, poche occasioni da entrambe le parti, con entrambe le squadre affaticate ed infastidite dal primo caldo".

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A. Ancora un pareggio a reti inviolate, novanta minuti di melina. Dopo il pari interno contro il Cagliari, il Catania si blocca ancora a Verona contro il Chievo. Reti bianche al Bentegodi con pochi sussulti, poche occasioni da entrambe le parti, con entrambe le squadre affaticate ed infastidite dal primo caldo. Occasione d’oro, la seconda, sprecata per gli etnei, in virtù della sconfitta dell’Inter e della difficile sfida della Lazio che ospita la Juve. Il treno per l’Europa, dopo questi 180 minuti di apatia calcistica, pare definitivamente passato.

Maran recupera Almiron che però va solo in panchina mentre deve ancora una volta fare a meno di Nicola Legrottaglie, rimpiazzato da Bellusci. Il tecnico rossazzurro opta per il collaudato 4-3-3, scegliendo Biagianti e non la soluzione più offensiva rappresentata da Castro. Dall’altra parte, Corini si affida al vecchio cuore del capitano Pellissier, in tandem con Thereau, per mettere in cassaforte la salvezza.

La gara è sin dai primi minuti avida di emozioni, con entrambe le squadre che provano a fare la partita, non riuscendo però a superare la trequarti offensiva palla al piede. Thereau da una parte e Gomez dall’altra provano ad accendere la luce ma Andujar e Puggioni rimangono sostanzialmente inoperosi per buona parte del match. Tantissimi gli errori in fase di impostazione da parte dei centrocampisti, con pochissimi palloni giocabili per le punte.

Nella ripresa sia il Chievo che soprattutto il Catania prova ad alzare il baricentro, riuscendo ad andare più volte al tiro: Puggioni fa buona guardia sia su un colpo di testa di Bergessio che su una buona conclusione a rete di Izco. Le squadre si allungano, ne beneficia un minimo lo spettacolo, ma neanche l’ingresso di Castro fa cambiare l’inerzia del match. Il Catania non riesce a sfondare il muro eretto da Dainelli e compagni e lo 0 a 0 non si schioda.

Il tabellino.

CHIEVO-CATANIA 0-0

Chievo (5-3-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli, Cesar, Dramè (23′ st Sardo); L. Rigoni (39′ st Guana), Cofie, Hetemaj ; Pellissier , Thereau (14′ st Samassa) A disp.: Ujkani, Squizzi, Papp, Guana, Seymour, Luciano, Stoian, Paloschi, Hauche. All.: Corini

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Bellusci, Spolli, Marchese; Izco, Lodi (30′ st Castro), Biagianti (43′ st Almiron); Gomez, Bergessio, Barrientos A disp.: Frison, Messina, Potenza, Rolin, Legrottaglie, Capuano, Castro, Almiron, Salifu, Keko, Cani, Doukara. All.: Maran 6
Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Bellusci e Izco (Ct), Samassa (Ch)

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook