CATANIA: COMUNE, PRESENTATO UN NUOVO SERVIZIO DI MENSA SOCIALE

CATANIA: COMUNE, PRESENTATO UN NUOVO SERVIZIO DI MENSA SOCIALE

Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuta nella sala giunta di palazzo degli elefanti in presenza del sindaco Raffaele Stancanelli e l’assessore ai Servizi Sociali Carlo Pennisi una conferenza dove gli amministratori hanno illustrato il nuovo servizio “Mensa Sociale”  che prevede la somministrazione gratuita di pasti 120 pasti giornalieri a persone senza fissa dimora e alle famiglie che versano in situazioni di temporanea povertà accresce o in condizioni di grave bisogno. L’iniziativa si è resa possibile grazie alle risorse del Piano di Zona 2010/2012 di cui il Comune di Catania(Capofila del Distretto Socio Sanitario n.16 a cui aderiscono anche i Comuni di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia).  La Mensa Sociale è un servizio che fa parte di un piano diretto a costruire nuove forme di intervento nel contrasto dell’esclusione sociale, delle vecchie e nuove povertà con l’ampliamento dell’offerta in tema di risposta ai bisogni di sussistenza immediata, attivando una rete di Enti e di risorse (pubbliche e del privato sociale) che di recente ha consentito di svuotare le aree di corso dei Martiri sostenendo con una rete di protezione sociale chi le occupava perché in grave condizione di bisogno.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook