Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SICILIA: ALLERTA METEO, SCUOLE CHIUSE. PROTEZIONE CIVILE SI MOBILITA

SICILIA: ALLERTA METEO, SCUOLE CHIUSE. PROTEZIONE CIVILE SI MOBILITA

“La Protezione civile decreta l’allarme rosso, previste piogge abbondanti nella zona nord di Catania. Dopo un violento acquazzone stamane, è ritornato il sereno. Il sindaco Stancanelli raccomanda ai cittadini di non usare mezzi a due ruote. Allerta anche per le città di Mesina dove si sono verificati numerosi allagamenti, interessate anche le città di Palermo, Trapani e Pantelleria”.

Print Friendly, PDF & Email

Sicilia. Secondo le previsioni, il maltempo sta investendo il versante orientale della Sicilia, dove scuole e uffici pubblici sono rimasti oggi chiusi per precauzione in diversi comuni, tra cui Catania, Acireale e Messina., da ieri sera in Sicilia soffia un forte vento che ha creato qualche disagio. Secondo quanto reso noto dalla Protezione civile il forte vento non ha provocato danni. Inoltre si registrano notevoli disagi nei collegamenti con le isole minori. Dagli aeroporti di Palermo e Trapani, ieri, per il forte vento sono stati cancellati i voli da e verso Pantelleria. Intanto, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni interessate, ieri aveva emesso una nuova allerta meteo. Gli esperti prevedono temporali, anche molto intensi accompagnati da fulmini e forti venti e mareggiate su Sicilia, Campania, Basilicata, Calabria e Puglia.

Il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha disposto la chiusura delle scuole a Catania a causa dei temporali previsti in Sicilia. Nella pagina del social network Facebook Stancanelli scrive: “Il bollettino meteo della Protezione civile segnala allarme rosso per quanto riguarda la zona nord di Catania. Abbiamo provveduto, in questi giorni, alla puntuale manutenzione dei torrenti, dei canali e dei tombini. Anche in questo momento vi sono squadre che stanno monitorando il territorio”. “Confermo – conclude – l’ invito a non utilizzare mezzi a due ruote a decorrere da questa sera. Ho disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado”.

Anche il sindaco di Messina ha ordinato la chiusura delle scuole. Questo è quanto emerso a conclusione della riunione operativa a Palazzo Zanca, per valutare le misure di prevenzione sulla base delle criticità evidenziate nel bollettino regionale della Protezione civile. L’ordinanza prevede l’attivazione di tre funzionari del Comune per monitorare la situazione e la presenza in città dei geologi della Protezione civile regionale. I mezzi del Comune e della polizia municipale presidieranno il territorio. Anche il Comune di Palermo ha ricevuto dalla Protezione Civile regionale l’allerta meteo “codice rosso” relativo alla possibilità di eventi atmosferici . L’Assessore alla Protezione civile, Agata Bazzi, ha disposto che tutte le squadre in servizio di Amia ed Amap siano destinate ad una manutenzione straordinaria di tombini e caditoie. Sono 13 i sottopassi e 21 le strade a rischio allagamento. Tutte le forze interessate sono già pronti a intervenire per eventuali calamità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook