Archiviato in | Politica, Politica Regionale

ARS: ESORDIO DI ZICHICHI NEI BANCHI DELL’ASSEMBLEA

ARS: ESORDIO DI ZICHICHI NEI BANCHI DELL’ASSEMBLEA

“L’assessore Zichichi nei banchi del governo regionale a sala D’Ercole. All'interrogazione sulla gestione dei musei risponde con una citazione filosofica: "Datemi un punto fisso e vi solleverò il mondo"

Print Friendly, PDF & Email

Ars. Entra per la prima volta nei banchi del governo regionale a  Sala D’ercole il professor Antonio Zichichi, che qualche giorno fa aveva partecipato a un’audizione in commissione Cultura all’Ars.  Zichichi, ora si è trovato a rispondere all’assemblea regionale riunita con all’ordine del giorno anche una serie di interrogazioni sulle rubriche “Attività produttive, Autonomie locali e Beni culturali”. Dopo, si terranno due discussioni unificate sugli atti parlamentari relativi all’aeroporto di Comiso e alle trivellazioni nella Valle del Belice e nel Val di Noto. I lavori sono stati aperti dal presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone. Quella di oggi è l’ultima seduta prima della pausa per le elezioni politiche.

Rispondendo in aula a un’interrogazione parlamentare, presentata dalle parlamentari del Pd Antonella Milazzo e Marika Cirone di Marco, chiedeva “notizie circa il futuro della gestione dei siti museali e dei lavoratori delle società concessionarie dei servizi aggiuntivi”. Dopo la “premessa” su Archimede, Zichichi ha risposto nel merito all’interrogazione parlamentare. Questo l’esordio del professore: “La Sicilia non è terra di mafia, è terra di Archimede. Lui aveva capito cose che nessuno aveva mai capito: ‘Datemi un punto fisso e vi solleverò il mondo’. Eppure cadde nell’oblio non per un giorno, ma per duemila anni: se Archimede non fosse stato dimenticato, oggi noi conosceremmo quello che invece sapremo nell’anno 4.000”. “Grazie ad Archimede – ha spiegato Zichichi – oggi conosciamo un sacco di cose, riuscì a calcolare il famoso “p greco”, il rapporto fra la circonferenza del cerchio e il suo diametro. Oggi sappiamo anche che ci sono 100 miliardi di galassie, ogni galassia è formata da 100 miliardi di stelle, e tutto si muove alla velocità di un milione di chilometri l’ora: è come andare da Palermo a New York in un minuto. Archimede lo aveva capito, aveva capito che nel mondo tutto si muove”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook