Archiviato in | Arte e Cultura, Libri

CATANIA: EX CHIESA DI SAN MICHELE, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI DONATELLA POLIZZI “SOTTO UNO STESSO CIELO..”

CATANIA: EX CHIESA DI SAN MICHELE, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI DONATELLA POLIZZI “SOTTO UNO STESSO CIELO..”

Print Friendly, PDF & Email

Martedi prossimo 21 dicembre, alle ore 18, nella Pinacoteca della Provincia, ex chiesa di San Michele a Catania (Piazza Manganelli), sara’ presentato il libro “sotto uno stesso cielo – storie e immagini dal carcere” di Donatella Polizzi edito da Bonanno. All’inaugurazione interverranno il Procuratore Generale, Giovanni Tinebra, il direttore del carcere di Bicocca, Giovanni Rizza, l’avv. penalista Enzo Mellia, lo psicanalista junghiano Ferdinando Testa e il professore Tino Vittorio, moderatore il giornalista Nino Milazzo.

Il libro e’ frutto di una ricerca in 10 diverse carceri italiane – Lo Russo Cutugno (TO), Opera (MI), Porto Azzurro e Gorgona, Gozzini (FI), Rebibbia NC (Roma), Poggioreale (NA), Ucciardone (PA), Piazza Lanza e Bicocca (CT) – dove, grazie all’autorizzazione del DAP, l’autrice ha realizzato una ricerca fotografica in tutti i luoghi della vita in carcere (celle, luoghi comuni, bagni, ore d’aria, colloqui, infermerie, laboratori, etc ) e ha raccolto  le storie di decine di detenuti e agenti penitenziari raccontando il carcere con flash di immagini e frasi.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook