Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO: SERIE A, MAXI GOAL AL “MASSIMINO”. CATANIA BATTE IL BRESCIA PER UNO A ZERO

CALCIO: SERIE A, MAXI GOAL AL “MASSIMINO”. CATANIA BATTE IL BRESCIA PER UNO A ZERO

Print Friendly, PDF & Email

Catania batte il Brescia al “Massimino”. Poca gente allo stadio. Calcio d’inizio e subito gli ospiti in avanti che provano a passare la difesa etnea con Diamanti, ma Silvestre stoppa l’azione in area. Il Catania risponde, tutto in avanti, poi Capuano con un gran tiro rasoterra da distanza, impegna Sereni che salva la porta due volte. Da segnalare gli etnei che dominano il centrocampo e cercano spazi per fare punti. Da segnalare l’efficienza di Gomez e Ricchiuti. Infatti, Gomez all’11’minuto spara una pericolosa staffilata da fuori area che termina di poco a lato.

Al 16’minuto Carboni si fa rubare la palla, e Diamanti cerca di concludere con un fortissimo tiro che va fuori. Partita tattica, i lombardi restano ben chiusi e il Catania in affanno stenta a superare la retroguardia del Brescia. Maxi Lopez Sempre isolato in avanti. al 25’minuto prima vera occasione da gol per i rossoazzurri: Lopez passa a Ricchiuti che cerca la conclusione in area. Nulla di fatto e Sereni respinge.

Brescia che crea pericolo in area etnea, sfruttando un errato disimpegno della difesa rossoazzurra, Hetemaj conclude a lato. Al 31’minuto Eder viene fermato in fuorigioco, ma la decisione del direttore di gara forse è sbagliata, la posizione dell’attaccante sembra regolare. Qualche minuto dopo Maxi Lopez pensa al vantaggio degli etnei: parte un cross di Gomez, intervento in scivolata di Budel, sbaglia, pallone all’argentino, il quale, a pochi passi dalla porta, si gira e segna il goal della vittoria. Catania 1-0 Brescia. Massima euforia dei pochi presenti, dura la reazione dei ragazzi di Beretta: cross di Zambelli esclude la difesa catanese, Eder afferra la sfera, gran tiro del brasiliano che viene respinto da Andujar. I bresciani ancora in avanti. al 44′ Andujar sapientemente anticipa Possanzini in area con un intervento di pugno. Ancora il Catania sotto pressing, ma dopo 1′ di recupero Orsato decide di mandare le squadre negli spogliatoi.

Secondo tempo che vede ancora il Brescia in attacco che vanno vicini al gol: Budel prova a a calciare una staffilata che sfiora di pochissimo la porta. intorno al 15’minuto si fa sentire il Catania in area avversaria: il portiere bresciano sbaglia l’uscita, ne approfitta Maxi Lopez, tira ma la palla viene respinta e l’azione sfuma. Giampaolo sostituisce Pesce e schiera Llama, la cui prestazione è da ritenere modestissima. Catania in pressing sulla sinistra ma nulla di fatto.

Al 30’minuto, Grande occasione per i rossoazzurri: punizione di Llama, palla in avanti, salta Silvestre in area ma Sereni respinge con bravura la conclusione del difensore argentino. Ormai la partita verso la conclusione, il Catania gestisce ancora il vantaggio ma si stringe in difesa. il Brescia invece rallenta e scontato nelle partenze. Negli ultimi minuti gli ospiti si spingono in avanti e iventano pericolose le azioni, Carboni su calcio d’angolo sventa un gol mettendo in salvo sulla linea.

Il Catania anche se a denti stretti sempre in avanti: al 90’minuto il bomber Lopez fa ingresso in area con un potente tiro che con difficoltà devia il portiere. Gran gioco di Maxi Lopez. Scorrono in fretta i quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro e il Brescia non ha più il tempo di rimontare. Rossoazzuri che chiudono l’anno con una vittoria scaramantica, che tirano su il morale di tutti, fermo restando che ancora bisogna migliorare alcune lacune che si appalesano durante il gioco.

TABELLA DELLA PARTITA:

Catania (4-1-4-1): Andujar; Alvarez, Silvestre, Bellusci, Capuano; Carboni; Gomez (45’+3 sost. Delvecchio), Ledesma, Ricchiuti (22′ sost. Izco), Pesce (20′ sost. Llama); Maxi Lopez.

A disposizione: Campagnolo, Marchese, Sciacca, Antenucci. All.: Giampaolo

Allenatore: Gianpaolo

Brescia (4-3-3): Sereni; Zambelli, Mareco, Bega, Martinez (26′ sost. Daprelà); Baiocco, Budel, Hetemaj (31′ sost. Taddei); Diamanti, Possanzini, Eder (7′ sost. Feczesin).

A disposizione: Arcari, Dallamano, Vass, Filippini.

Allenatore: Beretta

Arbitro: Orsato di Schio

Ammoniti: Martinez, Hetemaj, Diamanti, Capuano, Mareco, Llama.

Marcatore: 33′  Maxi Lopez.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook