Archiviato in | Calcio, Sport

CALCIO: PALERMO TRAVOLGE LA ROMA PER TRE RETI A UNO

CALCIO: PALERMO TRAVOLGE LA ROMA PER TRE RETI A UNO

Print Friendly, PDF & Email

Grande Palermo. I rosanero battono la Roma 3-1 e scavalcano i giallorossi in classifica. Affiancano così l’Inter a quota 23 punti e si portano a un punto da Juve e Napoli. Quindi, quarto posto che vale la Champions League.

Un successo meritato per i palermitani che rifilano 3 reti a una Roma mediocre nel primo tempo. I goal sono di Miccoli, Ilicic e Nocerino, vano il gol della bandiera di capitan Totti nel finale. Un gol e tante belle giocate per Pastore, trequartista rosanero, devastante per una Roma che non riesce a vincere in trasferta. Roma che non la giustificano per le assenze e non bastano per motivare una sconfitta che arriva dopo sei risultati vantaggiosi.

 

Ranieri deve rinunciare allo squalificato Burdisso e all’infortunato Vucinic. Mancano dal campo anche Greco e Perrotta. la Roma si schiera con un 4-3-1-2. In mezzo torna Pizarro, l’ex Simplicio e De Rossi completano il reparto, poi c’e’ Menez alle spalle della coppia Borriello-Totti. Nel Palermo fuori Hernandez, in panchina Pinilla e Rossi schiera il 4-3-2-1 con Ilicic e Pastore trequartisti e Miccoli unica punta.

La Roma si porta in avanti con la speranza di una vittoria che li porterebbe al 3ˆ posto in classifica e a cinque lunghezze Milan. L’Avvio è incoraggiante per i giallorossi. Infatti, dopo 3 minuti di gioco Riise con un gran tiro costringe Sirigu alla parata. Il Palermo in difesa chiude bene, ma soffre il possesso palla della Roma. I rosanero ancora in avanti promuovono un veloce contropiede con Pastore, Miccoli prova a a far gioco, ma sono i romani a condurre il gioco. Al 13’minuto Menez, servito da Totti, spara di sinistro, bravo Sirigu che para col piede.

 

il Palermo ancora in avanti e comincia a uscire dalla propria meta’ campo. I siciliani si rendono incisivi, mentre la Roma in difesa offre qualche spazio e, al 20’minuto, i ragazzi di Rossi passano con Miccoli: assist di Ilicic, il capitano stoppa di destro e mette dentro di sinistro insaccando alle spalle di Julio Sergio sul primo palo. infastidito Totti, Bovo lo marca a spalla, ma la squadra di Ranieri riesce a fare gioco, prima con una punizione di Borriello, poi con Menez, quindi con il capitano che di destro impegna Sirigu. Sostituzione in campo di Goian al posto di Munoz. Roma stanca. Palermo sempre in avanti, instancabile: al 4’minuto, si avvicina al raddoppio con Pastore che si presenta solo davanti a Julio Sergio, ma il portiere para. Sempre male la Roma e, al 16’minuto, arriva il 2 goal: è proprio Ilicic di sinistro su assist di Balzaretti che trafigge la porta romana. Giallorossi demoralizzati, al 20’minuto Nocerino sigla la terza rete dopo un velocissimo contropiede di Bovo.

La Roma resta impallata. Ilicic in area entra in azione e tira, bella la parata di Julio Sergio che stoppa l’azione. Nel finale Totti segna di destro un inutile goal della bandiera. Brutta prestazione della Roma che perde per tre reti a uno. Bene il Palermo che conquista la sua terza vittoria consecutiva, passa i giallorossi e si posiziona in zona Champions League.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook